La Pietra Leccese

La Pietra Leccese è diventata famosa in tutto il mondo, in particolare per la sua estrema bellezza e duttilità, impiegata nelle bellissime costruzioni degli anni passati. La pietra Leccese si trova interrata e la zona di Cursi ne è l’emblema delle Cave per l’estrazione di questa pietra meravigliosa.

Fra le opere di maggior spessore culturale e artistico, potrete indubbiamente ammirare la splendida Basilica di Santa Croce (1548-1646) o il Duomo (1659-1670) di Lecce.

Vi sono però numerosissimi monumenti, chiese, palazzi, opere, interamente in pietra leccese, che rendono alla città quell’inconfondibile colore, e ci regalano un barocco unico nel suo genere.

Per estrarre la pietra Leccese le operazioni sono molto complesse e avvengono in diverse fasi, con l’impiego di pale e cingolati e strumentazione meccanica specializzata.

La bellezza affiora quando la Pietra Leccese vede la luce e può essere modellata in decine di modi, per essere protagonista di sculture, vasi, arredo giardino, coprimuro, balaustre e archi.